Caduta capelli rimedi

La caduta dei capelli è un problema che affligge moltissime persone, sia uomini che donne. Alcune volte si tratta di un fenomeno transitorio, soprattutto nelle donne, ma altre volte è l’inizio di un problema che se non contrastato in tempo può diventare anche irreparabile. Quali sono le cause, i rimedi e le cure contro la caduta dei capelli?

E’ importante sapere che i capelli vivono tre fasi che hanno una durata mediamente che varia dai 2 ai 7 anni. Queste tre fasi sono: la crescita (anagen), la fase involutiva (catagen) e quella di riposo (telogen). Stando a tutto questi, ogni follicolo produrrebbe circa 20 capelli nel corso della sua vita. Quindi, fintanto che la caduta dei capelli rientra in questo ciclo di ricrescita fisiologica, appena descritto, allora non bisogna preoccuparsi perché si è nella normalità.

Caduta dei capelli fisiologica o patologica: come riconoscerla

La caduta dei capelli, come detto, è un evento naturale se rientra nei parametri descritti in precedenza. Uomini e donne non perdono i capelli in misura uguale. Nei primi la caduta è maggiore rispetto alle donne, anche se spesso le cause che provocano questo problema sono le stesse.

Le cause più comuni che determinano la perdita dei capelli sono:

  • stress
  • trattamenti cosmetici aggressivi
  • lavaggi frequenti con shampoo non adeguati e quindi aggressivi
  • cambio di stagione
  • inquinamento ambientale
  • ereditarietà
  • squilibri o cambiamenti ormonali
  • gravidanza e menopausa per le donne
  • diete drastiche
  • alcune patologie dei capelli, come la seborrea
  • anoressia e bulimia
  • carenza di vitamina A
  • carenza di zinco
  • anemia
  • disfunzioni tiroidee ed epatiche
  • vitiligine
  • diabete
  • alcuni farmaci

Caduta dei capelli quotidiana, da cosa dipende la quantità

Il numero di capelli che cadono in un giorno varia da persona a persona, ma in genere si attesta tra i 40 e i 120 capelli al giorno. Questo anche in base al numero di follicoli piliferi ancora attivi e al ciclo di crescita. Dunque, la quantità di capelli che cadono quotidianamente può dipendere dal:

  • sesso dell’individuo (gli uomini perdono più capelli delle donne durante la giornata)
  • quantità di bulbi presenti
  • stato di salute della persona
  • carenze nutrizionali
  • prodotti utilizzati per la cura dei capelli e del cuoio capelluto

Cosa fare per preservare i capelli ed evitare la caduta

Caduta dei capelli e rimedi utili? Tutto questo si può. Per prevenire la perdita di capelli è utile seguire qualche suggerimento. E’ chiaro che in caso di caduta di capelli originata da una patologia oppure da ereditarietà questi suggerimenti serviranno a poco. Una buona alimentazione, equilibrata, ricca di vitamine, minerali e proteine, può sicuramente dare una grossa mano. Bisogna tener presente che un capello sano è tale perché il cuoio capelluto risulta avere una buona irrorazione sanguigna. Quindi se l’alimentazione è sbagliata, o peggio ancora insufficiente, anche il nostro cuoio capelluto avrà ripercussioni negative. Oltre tutto questo ci sono delle cose da tenere ben presente:

  • evitare di danneggiare i capelli utilizzando con frequenza asciugacapelli, piastre, spazzole e bigodini termici. Il calore ha un’azione di indebolimento delle proteine presenti nel capello, rendendolo fragile e quindi vulnerabile
  • evitare la permanente
  • evitare la stiratura
  • ridurre quanto è più possibile qualsiasi tipo di tintura
  • evitare di stressare il capello, utilizzando troppo elastici e fermagli che tendono a tirarli troppo
  • scegliere uno shampoo delicato, che sia naturale e non presenti al suo interno agenti chimici
  • utilizzare una spazzola di fibre naturali
  • evitare di spazzolare dall’alto verso le punte ma effettuare l’operazione dal basso verso le punte
  • effettuare ogni tanto un massaggio al cuoio capelluto per aumentare il flusso arterioso verso la superficie cutanea della testa