Serenoa Repens capelli

La calvizie: cos’è

L’Alopecia androgenetica, conosciuta anche come calvizie, è una tipologia di perdita di capelli dovuta all’indebolimento del follicolo pilifero. Questa condizione è piuttosto comune e nota, infatti interessa circa il 70% degli uomini (anche in età giovanile) e il 40% delle donne ad un certo stadio della loro vita.

L’uomo presenta una recessione dell’attaccatura alle tempie e perdita di capelli al vertice, al contrario la donna ha un diradamento dei capelli su tutta la parte alta dello scalpo, viene definita “calvizie femminile” proprio perché le sue caratteristiche sono tipiche delle donne, nonostante questa si possa presentare anche negli uomini.

In questa condizione intervengono sia fattori genetici che ambientali.


Prima di passare in rassegna i rimedi contro la calvizie, è necessario e anzi molto importante informarsi sul tipo di cuoio capelluto, ovvero consultarsi con uno specialista che proseguirà ad analizzare la cute e di conseguenza saprà consigliare i prodotti migliori per le vostre specifiche esigenze.

Rimedi naturali: Serenoa Repens

La Serenoa Repens capelli è un rimedio naturale per la calvizie e non solo, infatti già gli indiani d’America la utilizzavano oltre 200 anni fa come medicinale naturale per curare le infezioni dell’apparato urinario, inoltre recenti ricerche e studi hanno messo in evidenza l’efficacia di questa palma nana nel lenire gli effetti dell’ipertrofia prostatica.

L’estratto di questa pianta interviene nel ciclo di trasformazione del testosterone in DHT, il rimedio a base di serenoa sembra appunto agire sull’enzima 5 alfa-reduttasi, inibendo l’eccessiva produzione di DHT che provoca la perdita di capelli.

L’applicazione dell’estratto a base di Serenoa non ha particolari effetti collaterali, alcuni lievi fastidi li si hanno nell’assunzione di questa sostanza sotto forma di compresse: lievi mal di testa e lievi mal di stomaco.

Questa erba è facilmente reperibile in erboristeria oppure in supermercato.

Altri rimedi naturali

Esistono rimedi alternativi alla cura della calvizie, in particolare nell’alimentazione, infatti il miglio e i semi di zucca possono attenuare l’effetto del diradamento precoce.

In commercio sono presenti una molteplice serie di integratori naturali mirati alla prevenzione e alla ricrescita dei capelli, basta farsi consigliare dall’erboristeria di fiducia che, assieme all’integratore, vi saprà indicare uno o più prodotti naturali per la pulizia e l’igiene del capello e del cuoio capelluto.

È molto importante avere una buona alimentazione a tavola, ed è inoltre vivamente consigliato limitare le situazioni di alto stress, che purtroppo aiutano la perdita di capelli.

Infine, avere cura della propria testa farà buona parte del lavoro, quindi è importante insistere ed essere regolari nell’applicazione di eventuali rimedi, e nell’assunzione di integratori.